Ziggy Chen
Brand e Fashion designer,  Z

Ziggy Chen

Ziggy Chen è un brand di abbigliamento maschile, fondato a Shanghai nel 2012 dall’omonimo designer.

Dopo 20 anni nel settore della moda, il designer Ziggy Chen lancia la sua etichetta nel 2012. Il marchio si propone di fondere elementi tradizionali e moderni nelle sue collezioni.

Il brand nasce con l’intento di unire la tradizionale sartoria cinese ad uno stile dal fascino contemporaneo. Ispirandosi a silhouette tradizionali cinesi ed europee, Ziggy Chen è un marchio che si sta ritagliando un proprio spazio nel settore.

La maggior parte delle creazioni firmate Ziggy Chen sono realizzate con materiali naturali (lana, canapa e cotone) e utilizzano i metodi tradizionali cinesi.

Ziggy Chen

Ziggy Chen: Gli esordi

Ziggy Chen (pseudonimo di Chen Xiang) è una delle forze dietro la nota etichetta Decoster, con sede a Shanghai, uno dei marchi più antichi di design in Cina, orientato al mercato locale.

Inizia a studiare fashion design, diventando successivamente docente universitario di design tessile. Per circa 20 anni lavora nel campo della moda e gestione aziendale per il brand Decoster.

Tuttavia, nella seconda metà del 2011 Ziggy inizia a sperimentare lo sviluppo della sua visione personale creando così Decoster Concept, una nuova etichetta. Solo più tardi, compiuti i 40 anni nel 2010, ha avuto l’idea di creare una sua collezione. Con l’incoraggiamento di amici e familiari, ha iniziato a disegnare nel 2011.

Sin dall’inizio della sua attività esplora nuove soluzioni in termini di modelli, dettagli, volumi e nuovi materiali, sviluppando nuovi tessuti. In questo modo combina lana lavata, cashmere o lino con fili di metallo che creano particolari effetti di stile che possono durarea lungo. La maggior parte dei materiali utilizzati provengono dall’Italia e sono cuciti in Cina.

Collezione Fall / Winter 2013

Il lavoro di Chen è il risultato di varie ispirazioni, con una particolare affinità per Shanghai, ovvero il vertice orientale di tutto ciò che è nuovo, antico, orientale e occidentale. Per questa particolare collezione, c’è una concentrazione sulle silhouette che si adattano alle forme, creando ombre con i loro tagli e il loro design. Il lavoro di Chen è fortemente ispirato dall’abbigliamento della lavorazione di Shanghai dell’inizio del 20° secolo, che risplende in ciascuna delle sue proposte d’avanguardia.

Ziggy chen
Collezione Fall / Winter 2013

La collezione “Chaos”, presentata nello spazio Depository di Shanghai

Chaos è la prima mostra in cui è possibile approfondire il lavoro del designer di Shanghai. Chaos, presentata in occasione della stagione 2021/2022, riassume la poetica dell’artista.

Come l’Universo che prende forma da una situazione caotica e concepisce nuova vita, così Ziggy Chen trasforma le sue ispirazioni quotidiane e i suoi viaggi in una creazione.

Una vera e propria mostra che ha reso protagoniste le stampe di ogni stagione, rappresentando i vari temi mitologici e i tessuti delle collezioni degli ultimi cinque anni.

Il caos è un insieme di elementi, che danno vita a una vera e propria forma d’arte e ispirazione del designer. Un intenso viaggio nel processo creativo di Chen.

“Voglio che il pubblico capisca il modo in cui penso alle creazioni dei modelli, il modo in cui li stampo e li tingo e il modo in cui li applichiamo ai nostri vestiti”, ha detto il designer.

Lo spettatore ha così la possibilità di toccare le collezioni e vedere la fonte di ispirazione che le ha generate sotto forma di installazioni, filmati e stampe.

Leggi anche:

Uma Wang

K-Boxing

Feng Chen Wang