Ulster Museum

Museo di Belfast nell’Irlanda del Nord. La prima collezione di tessuti e abiti fu distrutta da una bomba incendiaria nel 1976, anno di cruenti scontri fra protestanti e cattolici. Da allora, colleziona avidamente per ricreare un nucleo di materiale storico di haute couture e moda in generale. Ogni stagione, il museo acquista un capo di uno stilista internazionale, uno di uno stilista irlandese e uno di un grande magazzino: in questo modo rappresentando al meglio le tendenze della moda a tutti i livelli. Si contano più di 4 mila pezzi tra abiti, accessori e tessuti, databili dalla fine del 1600 a oggi.