Prouvost

Jean (1885-1978). Industriale tessile ed editore francese. Assorbendo gradualmente concorrenti francesi e stranieri, forma il primo gruppo tessile francese e il primo gruppo laniero mondiale, gestendo marchi come Stemm, Rodier, Lesur, e les Laines du Pingouin. Nel 1954 partecipa a due linee di prêt-à-porter: Jacques Fath Université e Givenchy Université. Tra il ’24 e il ’30 acquista e rilancia con successo i quotidiani Paris-Midi e Paris-Soir. Successivamente fonda le riviste Marie Claire (’37), Paris-Match (’49), Télé 7 Jours (’56). Nel ’70, rileva la proprietà del Figaro. Dopo la sua morte, il gruppo viene ristrutturato e poi rilevato da Christian Derveloy. Tranne Marie Claire, che appartiene ancora alla famiglia Prouvost, tutte le testate sono state cedute.