Gemelli
G,  Negozi e E-commerce

Gemelli

Gemelli, la boutique storica di corso Vercelli

Gemelli
Boutique di Gemelli

La boutique Gemelli nasce nel 1927 per vendere calze e guanti, in corso Vercelli, allora una strada di periferia. Il proprietario, Attilio Gemelli, rivela subito un talento in quello che più tardi verrà chiamato marketing. Con le sue idee semplici e chiare, da lui stesso definite “di campagna”, il negozio riscuote un immediato successo tra i consumatori del tempo.

Dopo la Seconda guerra mondiale, grazie all’impegno dell’attuale presidente Sergio Gemelli, il negozio conquista la ribalta cittadina e diventa una sofisticata boutique. È tra le prime a importare negli anni ’60 il neonato prêt-à-porter parigino. Sul finire del decennio ’70, si consolida, divenendo esemplare per lo stile delle proposte, per l’equilibrio fra classicità e novità e per l’assortimento di capi in cachemire.

La tradizione e la forza di proporre sempre novità fanno di Gemelli uno dei negozi più apprezzati ancora oggi dai milanesi. Ma non solo: anche da tutti coloro che in ogni parte del mondo sono in grado di estrapolare dal mercato globale le tradizioni autentiche. Non stupisce quindi che la boutique, grazie alla sua lunga ed interrotta attività è annoverato tra le botteghe storiche del comune di Milano.

 

Leggi anche:

Il Made In Italy compie 70 anni. La storia della moda italiana

Milano Moda Donna. Laura Biagiotti balla con la Abbagnato

Coronavirus: Sergio Rossi muore il re delle calzature italiane