Brand e Fashion designer,  F

Francesco Biasia

Francesco Biasia. Realtà italiana di successo specializzata nella produzione di borse e piccola pelletteria. Nata nel settembre 1977 nel tessuto imprenditoriale vicentino grazie dall’estro e all’intraprendenza della famiglia Biasia, che ne sarà per anni il fulcro pulsante.

Sotto la guida dei fratelli Francesco e Claudio il marchio incarna subito l’emblema dello spirito creativo e innovativo proprio dell’artigiano italiano. Partendo da solide conoscenze del prodotto borsa in pelle, con la creatività spazia dalla ricerca di nuove forme e funzioni d’utilizzo, così come di colori, materiali e lavorazioni esclusivi e senza tempo, che traggono origine dalla filiera conciaria veneta. Le borse Francesco Biasia inseguono la moda senza tralasciare il valore distintivo dell’alta qualità dei materiali e la cura delle lavorazioni. Esse nascono con l’intento di soddisfare una donna moderna con una forte personalità che vive con dinamicità il suo tempo, che desidera un prodotto glamour ma, al contempo, pratico e funzionale. Il marchio vive un momento di grande popolarità negli anni Novanta anche grazie il forte impatto delle sue campagne pubblicitarie affidate a grandi della fotografia, tra cui: Paolo Zambaldi, Jean Baptiste Mondino, Terry Richardson e Regan Cameron.

Francesco Biasia Campaign handbags
Francesco Biasia Campaign handbags

L’internazionalizzazione del marchio Francesco Biasia

Nel 2003 il marchio inizia il suo processo di internazionalizzazione. Infatti, il 76% del capitale dell’azienda è rilavato da Mariella Burani Fashion Group, holding che contiene anche la controllata Antichi Pellettieri, specializzata nel segmento della pelletteria.

Nel 2007 Biasia vanta 35 negozi monomarca presenti nelle più importanti location della moda con 80 concession e 1500 punti vendita multimarca nei migliori negozi e DS del mondo. Dopo il fallimento di Mariella Burani nel febbraio 2010, con l’avvento del nuovo anno Biasia è rilevato dal Gruppo Braccialini. Quest’ultimo ne inaugura un nuovo corso, mettendo a disposizione tutta la sua struttura e expertise. La comunicazione di questo nuovo corso è affidata al fotografo olandese Edland Man, nome noto nel mondo della moda. Man per la Collezione SS12 lega il suo filone creativo delle Playcards alle borse Biasia. Tra le carte da gioco la prediletta è la Regina di Cuori, perfetto parallelo con il ruolo che il marchio gioca nel marcato di riferimento. Al marchio sono riconosciute caratteristiche distintive di glamour, calore e generosità nei materiali, nelle finiture, nella funzionalità e nell’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Leggi anche:

Furla

Mostra Victoria&Albert Museum, si ricomincia dalle borse