Puig
Aziende e imprenditori,  P

Puig

Puig: società spagnola specializzata nel settore della profumeria e dei cosmetici

Castellò Antonio Puig. Fondatore nel 1914 dell’omonima società spagnola specializzata nel settore della profumeria e dei cosmetici. La compagnia è oggi proprietaria dei marchi di cosmesi Nina Ricci, Carolina Herrera, Payot, Paco Rabanne. Gestisce, inoltre, in licenza le linee di bellezza di Comme des Garµons e Hussein Chalayan.

Il successo di Agua Lavanda Puig

Milady è il primo prodotto della casa ed è anche il primo rossetto completamente made in Spain della storia. Il primo vero successo è però datato 1940, quando la maison pensa a un’acqua di lavanda “autarchica”, interamente fatta con essenze spagnole perché il paese è chiuso alle importazioni. Agua Lavanda Puig, a base di rosmarino, lavanda e limone, ha subito un ottimo riscontro e proietta l’azienda ai vertici del mercato. Il successo è tale che, due anni dopo, il fondatore è costretto a trasferire gli stabilimenti ed il quartier generale a Travessera de Gràcia, vicino Barcellona, dove tutt’oggi si trova la sede centrale.

Agua Lavanda Puig

La seconda generazione e le prime acquisizioni

Con l’inserimento progressivo dei figli, il patron opera una diversificazione delle strategie imprenditoriali, delegando ad Antonio, Mariano, José Maria ed Enrique le funzioni decisionali. Il graduale passaggio alla seconda generazione dà i suoi frutti. Negli anni ’60 una nuova fabbrica apre i suoi cancelli nel Besos Industrial Park della città catalana. Dopo l’inaugurazione di un dipartimento negli Stati Uniti, nel 1968 è la volta di Parigi. Il Gruppo incorpora il marchio Paco Rabanne, mentre sul fronte americano è Carolina Herrera ad attivare una collaborazione per lo sviluppo di fragranze con il suo nome.

Quartier generale di Puig
Quartier generale di Puig

La holding Puig Beauty & Fashion

Nel 1995 la casa acquisisce il marchio spagnolo Genesse e una parte consistente di Perfumeria Gal, con nuovi stabilimenti costruiti a Vacarisses. All’interno di essi inizia la produzione di prodotti di bellezza. L’anno dopo nasce la holding Puig Beauty & Fashion Group che raggruppa profumeria, cosmetici e moda sotto il controllo della Excom. La struttura esecutiva è guidata da tre membri della famiglia e da un responsabile esterno. Nel ’98 entra nel gruppo anche il brand di profumi e moda Nina Ricci. Nel 2000 tocca alla spagnola Myrugia, nel 2001 è completato l’acquisto di Perfumeria Gal. A giugno del 2002, i vertici di Prada annunciano di aver stipulato con Puig Beauty una joint-venture per la creazione e la distribuzione di fragranze e cosmetici.

Azur de Puig
Azur de Puig

Leggi anche:

Gaultier, Jean Paul

Palacio & Lemoniez

Guerlain