F,  Stylist, make-up artist e hair stylist

Forbes, Simon

Simon Forbes: Parrucchiere inglese. Tra gli hairstylist più creativi, oltre che proprietario del celebre salone Antenna di Londra.

Forbes, Simon (1950). Parrucchiere inglese. Tra gli hairstylist più creativi, oltre che proprietario del celebre salone Antenna di Londra. Diventa famoso agli inizi degli anni ’80 grazie alla maestria con cui utilizza macchinette e rasoi elettrici per creare tagli-scultura dal forte impatto. La passione  di Simon Forbes era la musica, girava sulla scena dei club per tutti gli anni ’70, dove vedeva sul palco artisti reggae con i dreadlock. Prima di dedicarsi all’acconciatura, aveva realizzato gioielli hippy in una bancarella di Kensington Market e così, oltre a imparare a maneggiare i metalli, ha avuto modo di conoscere i nuovi materiali per gioielli economici di resina plastica e perspex, entrambi anche acrilici.

Simon Forbes. La fibra acrilica:

Nel corso del tempo ha avuto l’idea  che la fibra acrilica che si lega delicatamente a caldo, ciocca dopo ciocca, ai capelli umani , utilizzando la sua pinza elettrica. Forbes avrebbe prodotto una parrucca con radici vere, da indossare più come una scultura , o gioielli per l’acconciatura, che riccioli viventi.

La fama di Simon Forbes, però, è legata soprattutto alle extension, tecnica inventata ispirandosi alle capigliature rasta e basata sull’innesto di capelli sintetici che permettono di allungare la chioma in un istante. Un look al cui successo hanno contribuito anche diverse star del mondo della musica, come Boy George e Annie Lennox.

Leggi anche:

Garbo, Greta

Ghirardi, Ugo