Patellani

Federico (1911-1977). Fotografo italiano. Un pioniere del giornalismo per immagini. Fotografa la moda con lo stesso spirito con cui documenta la cronaca attraverso l’obiettivo. Usa sapientemente la luce, quella in grado di sintetizzare tutte le informazioni legate all’avvenimento fotografato. Dopo avere studiato giurisprudenza, scatta le prime fotografie nel 1935, in Africa Orientale, durante la guerra d’Etiopia. Nel ’39, per la neonata rivista Tempo, dà vita ai primi fototesti. Dopo alcuni anni di attività come fotografo di guerra, nel ’46, chiamato dall’allora direttore Arturo Tofanelli, ritorna a Tempo come fotografo free lance. Si occupa di cronaca, di divismo, di attualità, di moda. Nei suoi servizi, la fotografia di moda acquista una autonomia antitetica al pittorialismo di Arturo Ghergo e Elio Luxardo. Negli stessi anni, collabora ai periodici L’Illustrazione Italiana, Le Ore, Marie Claire, Bellezza. A partire dal ’56 e sino alla morte, non si dedica più alla moda: intraprende grandi viaggi che gli permetteranno di realizzare reportage di straordinario prestigio fotografico.