Pagliaccetto

Compare nella prima metà del ‘900 come indumento infantile soprattutto estivo. Intero, ha corti pantaloncini a sbuffo, stretti da un elastico o da un listino. Nella versione a due pezzi, i pantaloncini hanno una pettorina tipo salopette con bretelle incrociate sul dorso. In seguito, è passato a indicare un elegante indumento intimo femminile quasi sempre di seta, con corpetto e mutandine unite, di linea morbida e comoda.