I. Magnin

Grandi magazzini americani fondati sulla costa ovest degli Stati Uniti da Mary Ann Magnin che, nel 1870, era emigrata con la famiglia da Londra a San Francisco. Per mantenere gli otto figli, cuciva abiti che il marito Isaac tentava di vendere con il sistema porta a porta. Tentativo ben riuscito se la sua vedova, sei anni dopo il loro arrivo, riuscì ad aprire un primo negozio a San Francisco. Nel 1893, fu la volta della filiale di Los Angeles e, via via, di altre succursali a San Diego e Palm Desert. La I. Magnin restò nelle mani della famiglia fino al ’43. Nel ’94, fallì e alcuni suoi edifici sono oggi sede di un’altra grande catena, Macy’s.