Gilardi

Piero (1942). Artista italiano. Alla Beat Fashion Parade, organizzata il 13 maggio 1967 al Piper Club di Torino, sua città natale, presenta abiti e orecchini in poliuretano espanso che riproducono artificialmente le forme della natura. Li intitola appunto Vestiti natura. Ironico e polemico, rientra nell’area della Pop Art italiana. Al Piper presenta un abito fatto di tronchi d’albero di poliuretano espanso che coprono il corpo dal ginocchio alle spalle, legato in vita da una catena. Come orecchini, inventa due enormi escrescenze fitomorfe, due cavoli verde intenso che triplicano il volume della testa. Precedenti a questi abiti sono i Vestiti Stati d’animo, del ’64. Più tradizionali rispetto ai Vestiti natura, riproducono le caratteristiche dei personaggi da Esploratore a Donna in crisi mistica. (Cloe Piccoli)