Frank

Robert (1924). Fotografo svizzero naturalizzato americano. Dopo un breve apprendistato nei primi anni ’40 a Zurigo e Basilea, si stabilisce negli Stati Uniti lavorando come fotografo di moda per Life, Look, Fortune, Harper’s Bazaar dove collabora con l’art director Alexey Brodovitch e il fotografo Louis Faurer. Attratto irresistibilmente dal reportage e dalla lezione di Eugene Smith e degli scrittori della cosiddetta Beat Generation, gira gli Stati Uniti con una borsa di studio della Guggenheim Foundation, realizzando un libro che ha lasciato un’importante traccia: Les Américans, pubblicato in Francia da Robert Delpire con una bella prefazione di Jack Kerouac. Autore sempre vicino alle avanguardie artistiche, affascinato dal teatro e dalla poesia underground, non ha mai del tutto abbandonato la fotografia professionale, realizzando immagini di moda, cataloghi, servizi sempre molto personali.