Cocteau

Jean (1889-1963). Artista e scrittore francese. Entra in contatto con il mondo della moda attraverso l’amicizia e la collaborazione con Elsa Schiaparelli che applica i suoi temi surrealisti ad accessori da lei stessa disegnati. A sua volta illustra i modelli della stilista su Harper’s Bazaar e altre riviste di moda. Su alcune creazioni Schiaparelli, i disegni di Cocteau vengono riprodotti in ricamo da Franµoise Lesage. Un busto femminile di profilo, con la testa all’indietro e i capelli sciolti, decora un abito da sera del 1937. L’ambiguità, creata dalla sovrapposizione fra il personaggio fittizio ricamato e la persona reale, è scioccante e provocatoria. Sempre del ’37 è un disegno sulla parte posteriore di un altro gran sera: mostra due visi faccia a faccia che, grazie a un effetto ottico, suggeriscono i contorni di un vaso di fiori. In quello stesso anno, Cocteau realizza per la sarta una spilla a forma di occhio da cui spunta una lacrima e i disegni per i foulard di Zicha Arches.