Catalano

Elisabetta (1941). Fotografa italiana. Attrice, comincia a interessarsi alla fotografia, che studia poi da autodidatta dotata di molta sensibilità, sul set del film Otto e mezzo di Federico Fellini. Inizia la sua carriera professionale privilegiando il ritratto e collaborando all’Espresso e al Mondo. Negli anni ’70 si trasferisce a New York e lavora per la Condé Nast e in particolare per Vogue, collaborazione che continua quando si trasferisce a Parigi. Sviluppa un intenso rapporto con esponenti dell’arte concettuale come Pistoletto e Chia, poi abbandona definitivamente il mondo della moda per dare sempre più spazio al ritratto. Pubblica Uomini (’73), Faces and Faµades (’80), Tempo di ritratti (’87) e realizza numerose mostre personali.