Bandoliera

È una banda in cuoio, tessuto o metallo, portata sulla spalla e che passa attraverso il busto, ispirata all’equipaggiamento militare, che sorregge una borsa detta appunto a bandoliera o meglio a tracolla. La prima borsa lanciata da Chanel è del ’20 e fu adottata perché gli abiti leggeri non sopportavano tasche. All’epoca della seconda guerra mondiale, Schiaparelli la rilancia. In cuoio grossolano e pesante come quello delle borse da postini o da bigliettaio, molto capace, è subito adottata per andare in bicicletta. Ma è soprattutto a partire dagli anni ’70 che diventa di gran moda e prende il posto della più borghese borsetta con manici da portare a mano. In cuoio naturale, in pelle, in camoscio, in tela, in microfibra è diventata un accessorio indispensabile del guardaroba femminile, come lo zainetto e il marsupio, per la sua praticità e comodità.