Settembrini Luigi
Comunicazione ed editoria,  S

Settembrini, Luigi

Luigi Settembrini (1937)

 

Luigi Settembrini nasce a Milano da genitori napoletani, i cui cognomi Settembrini e Murolo stanno nella storia politica e artistica della città partenopea. È considerato uno dei maggiori esperti italiani della comunicazione e dell’immagine. Negli ultimi anni si è dedicato prevalentemente al rilancio del polo fieristico del tessile-abbigliamento fiorentino, alla ideazione e realizzazione di progetti di city marketing, alla promozione della moda come linguaggio fondamentale della cultura contemporanea, alla promozione del cross-over tra i sistemi dell’arte e della comunicazione del nostro tempo.

Sue sono quasi tutte le maggiori realizzazioni

Sue sono quasi tutte le maggiori realizzazioni dedicate alla cultura internazionale della moda. Tra queste, la mostra Nascita della Moda Italiana con Luca Ronconi e Gae Aulenti (Palazzo Strozzi, ’92 e Museo del Louvre ’93); la sezione relativa alla moda della mostra The Italian Metamorphosis 19431968 (Guggenheim Museum, ’94); l’evento G.A. Story per la regia di Bob Wilson, prodotto da Pitti Immagine in occasione del Summit Europeo a Firenze (Stazione Leopolda, ’96); l’ideazione della Biennale di Firenze di cui, insieme a Germano Celant e a Ingrid Sischy, ha curato la prima edizione inaugurata il 21 settembre 1996. Particolarmente notevole, in termini di case history, il rilancio del polo fieristico fiorentino del tessile-abbigliamento (’84-96), dovuto in parte anche alle sue innovative strategie di immagine e comunicazione.

Leggi anche:

Malossi, Giannino

Soncini, Franca