Zucca

Marchio dello stilista giapponese Akira Onozuca. È il più giovane di 6 fratelli e ha imparato a tagliare e cucire dalla sorella maggiore. È stato assistente di Miyake negli atelier di Tokyo e di Parigi. Dal 1989, si è messo in proprio, sfilando nella capitale francese ma rimanendo nell’orbita del maestro perché la sua società (30 negozi in Giappone e un fatturato annuo di 150 miliardi di lire) fa parte del Gruppo Miyake. Dal ’96 ha aperto una boutique anche a Parigi, La cabane de Zucca. Pur riconoscendo di essere stato ovviamente influenzato da Miyake, racconta di una sua predilezione per la moda dei Beatles, dei Rolling Stones e gli abiti di Biba. Le boutique sono diventate 30 nel mondo, di cui otto portano il nome di Cabane de Zucca. Diventa così un marchio leader in Giappone e in Europa. Lo stilista ha anche sviluppato una linea di accessori, in particolare orologi che cambiano di modello ogni stagione.