Villi

Olga nome d’arte di Olga Villani (1922-1989). Attrice di teatro. Conquista la ribalta come indossatrice, alla vigilia della seconda guerra mondiale. Contadina nelle campagne del Mantovano, si trasferisce a Milano per trovare lavoro e diventa “piscinina”, ragazzina tuttofare, dal cucito al fattorinaggio, in una sartoria. Alta, bellissima, di straordinario tratto e di grande volontà nell’imparare portamento e camminata come più tardi, con la stessa determinazione, imparerà dizione e recitazione, viene notata da Biki che la prova come mannequin. Olga s’impone subito e quasi immediatamente alterna le sfilate ai ruoli di soubrette con Macario e Nino Taranto. Nel ’45, Luchino Visconti la scrittura per una piccola parte nella commedia La quinta colonna di Hemingway. Da allora, non abbandonerà più il teatro di prosa.