Tassell

Gustave (1926). Stilista americano noto per il suo senso delle proporzioni, la semplicità delle linee, la rifinitura di ogni dettaglio, le forme scultoree, a campana o leggermente svasate. Jackie Kennedy Onassis portò ripetutamente la sua “black dinner dress”. Dopo aver studiato alla Fine Arts Academy di Philadelphia, decise di partire per Parigi dove lavorò per un periodo come disegnatore di Geneviève Fath. Strinse amicizia con James Galanos che lo aiutò nel 1956 ad aprire il suo atelier a Los Angeles. Nel ’72, quando morì Norman Norrel, fu lui a portare avanti la maison, ribattezzandola House of Norrel, Gustave Tassell. Un’esperienza di quattro anni. Nel ’76, riprese l’attività in proprio.