Martin

Charles (1848-1934). Illustratore francese. Lavora nel mondo della moda a partire dal 1912, quando è già vecchiotto e famoso per la fitta collaborazione ai periodici satirici Le Rire, Le Sourire e alla Vie Parisienne. È La Gazette du Bon Ton a offrirgli di documentare la moda. Da quel momento, diventa una firma anche del Journal des Dames, di Fémina, di Vogue, di Vanity Fair.