Heyraud

Varato a Limoges negli anni ’50, s’impone con una produzione attenta alla moda e con una preziosa linea di "su misura", dedicate entrambe sia all’uomo sia alla donna.
1995. La Bata vende il marchio al gruppo Eram, che controlla numerose aziende francesi del settore calzaturiero tra cui Tbs, Buggy, Bocage, Gémo e France Arno.
Bertrand Heyraud pubblica Shoes, libro che è il suo personale tributo all’elemento di moda a cui ha dedicato la vita intera.
2003. Le scarpe Heyraud sono in vendita in una cinquantina di monomarca di Francia, tra cui tre negozi in Costa Azzurra, due a Nizza e uno a Cannes, e quello sugli Champs Elysées.