Guabello

Appartiene al Gruppo Marzotto. Conta circa 200 dipendenti e raggiunge un fatturato di oltre 24 milioni di euro, con una produzione di oltre un milione di metri di tessuti pregiati all’anno. Macchinari moderni sono stati affiancati negli ultimi anni a una tecnica ancora artigianale. Le royal flanelle vengono passate per due volte in folloni ottocenteschi assistiti manualmente. Negli ultimi anni, l’azienda ha raggiunto posizioni di leadership internazionale nel campo del saxony, delle flanelle pettinate, dei cachemire pettinati, dei super 100, 120 e 150’s, fino all’esclusivo super 180’s, del peso di soli 200 grammi al metro lineare, ottenuto da un particolare filato titolo 2-150000. Un giovane staff tecnico-creativo sperimenta soluzioni inedite come la mischia cachemire-yak, quella del cachemire con lane neozelandesi da 17 micron. Tra i materiali pregiati, sono stati recentemente introdotti la vicuña e il guanaco certificati Cites, che ne garantisce la tosatura legale perché non nociva per l’animale.