Fil-à-fil

Il motivo si ottiene con l’alternare, sia in trama sia in ordito, in modo simmetrico due fili, uno chiaro e l’altro più scuro. In popeline o percalle, è un classico per confezionare camicie. Più raro il fil-à-fil di lana fitto e robusto che crea un effetto diagonale a zig-zag di solito nei toni del grigio.