Faurer

Louis (1916). Fotografo americano. Dopo aver lasciato l’attività di pittore di insegne per dedicarsi alla fotografia di reportage sociale, negli anni ’40 si trasferisce da Philadelphia a New York iniziando la carriera di fotografo di moda. Lavora sotto la direzione di Alexey Brodovich ad Harper’s Bazaar dove conosce Robert Frank di cui condivide lo stile essenziale e la povertà di mezzi. Nei decenni ’50 e ’60, i suoi interessi si spostano nuovamente verso la street photography e il cinema d’avanguardia.