Cheongsam
C,  Indumenti, icone di stile, stili e tessuti

Cheongsam

Cheongsam o Qi-pao è un vestito della tradizione popolare cinese, in puro stile Suzy Wong.

Il Cheongsam è fatto in seta liscia o lavorata, a fantasia jacquard o a motivi floreali, è molto attillato e aderente al corpo, colletto alla coreana e abbottonatura, con alamari e bottoni in tessuto, che va in diagonale dalla base del collo all’incavo della manica, quasi sempre molto corta. Profondi spacchi laterali sulla gonna o un solo alto spacco che arriva al fianco. A volte è bordato in colore contrastante. Molto femminile lo portava Jennifer Jones nel film strappalacrime L’amore è una cosa meravigliosa (1955), che prese un Oscar per i costumi di Charles Le Maire. Nei più recenti anni ’90, ha esaltato la bellezza di Gong Li, da Ju Dou a Lanterne rosse. È stato ripreso più volte dalla moda occidentale, per abiti corti estivi o lunghi da sera.

l cheongsam nasce nel periodo della dinastia Qing, durante il quale in Cina emersero alcuni strati sociali, principalmente mancesi, fra cui un gruppo chiamato “popolo della bandiera” (旗人 pinyin: qí rén). Le donne mancesi erano costrette per legge ad indossare un abito chiamato qipao, largo e dritto, che copriva completamente le forme femminili. Negli anni successivi il qipao fu adottato come abito tradizionale cinese, e modificato nello stile per essere maggiormente appetibile ai gusti del popolo.

I modelli diffusi attualmente sono stati creati negli anni venti a Shangha, dove il qipao fu ridisegnato per essere maggiormente simile a quello diffuso tutt’oggi. A Shanghai venne conosciuto inizialmente con il nome changshan 长衫 in cinese e chèuhngsàam in lingua cantonese), ed è proprio con questo nome che l’abito ha conosciuto la propria popolarità in occidente.

Leggi anche:

Gandoma

Accappatoio

Caraco