De Rauch

Madeleine (1896-1985). Sarta d’alta moda francese. Si mette in proprio a 31 anni e fa tesoro della passione sportiva di tre sue sorelle, per il pattinaggio, l’atletica, l’equitazione, e crea modelli adatti all’eleganza sobria e pratica d’una giovane donna più amante della palestra che del salotto. Una visione a cui la casa rimarrà fedele nel tempo (cesserà d’esistere nel ’74): collezioni dove prevalgono i tailleur, in lane tessute a mano o in maglia lavorata ai ferri, all’uncinetto. Anche per la sera, è un look sportivamente chic. Negli anni ’50 la maison riceverà nuovo impulso e fantasia dall’impeccabile taglio di Marc Bohan, chiamato a collaborare come modellista dell’alta moda e di un affermato prêt-à-porter.