Charvet

Il suo fondatore Cristophe Charvet, nel 1838, apre in rue de Richelieu un negozio dove prende le misure, propone le stoffe. Nel retro, si tagliano e si cuciono le camicie. È il primo negozio del genere. Caratteristiche dei suoi modelli, l’alta qualità dei tessuti, l’accuratezza nella realizzazione e l’eleganza del prodotto finito. Fornitore ufficiale del Jockey Club, in oltre 150 anni di vita Charvet ha servito da Zola a Eiffel a Edoardo VII, da Offenbach al duca di Windsor, da De Gaulle a Kennedy. A partire dal 1965, Charvet realizza anche camicie di prêt-à-porter. Le sue vetrine sono oggi al 28 di rue de Castiglione.