Zanone, Alberto

Zanone Alberto è uno stilista italiano specializzato nella maglieria. Dopo aver lavorato per Della Rovere, fonda il marchio Opos.

Zanone Alberto (1953). Stilista italiano specializzato nella maglieria. Inizia, negli anni ’70, lavorando per il marchio Della Rovere, come responsabile del prodotto per la parte di progettazione e ricerca qualità. Raggiunge il successo commerciale con l’ideazione di capi reversibili in cachemire e in lambswool.

Nel 1987, fonda il marchio che porta il suo nome e inizia a proporre maglie dall’aspetto più lineare e moderno, realizzate in filati pettinati, anticipando una tendenza che si è sviluppata successivamente. Da alcuni anni, lo stilista è responsabile, per conto di una fondazione americana, la “Bridge Found”, del progetto “fibre Tibet”, che ha l’obiettivo di valorizzare una delle risorse primarie del popolo tibetano: la fibra di yak.

Dal 2001, con il marchio Recycled Knit, recupera maglie di seconda scelta e, con interventi manuali che ne mascherano i difetti, riqualifica un prodotto industriale destinato allo scarto, trasformandolo in un pezzo unico. Il marchio è distribuito a Milano, Firenze, New York, Tokyo e Hong Kong. Nel 1991 Zanone fonda Opos, che nasce dal desiderio di esplorare altri campi del design, di ricercare e sperimentare, e con lo scopo di scoprire e lanciare nuovi talenti; è attiva ancora oggi, con sede a Milano in un edificio industriale dei primi del Novecento. Opos ha esposto più di duecentocinquanta progetti, molti di questi entrati in produzione.

Leggi anche

E’ pugliese il primo cotone 100% Made in Italy