Renard

È la pelliccia di volpe, dal pelo lungo, folto e morbido. C’è la volpe rossa, la nera, la bianca o la beige e quella tinta in colori artificiali. Ma il renard per eccellenza è quello argentato o bleu, il più chic, ora un po’ démodé, ma che tutti ricordano a cappa o a mantella lunga fino ai piedi, simbolo del lusso anni ’30 sulle spalle delle dive di Hollywood. Era anche la volpe intera imbalsamata, con tanto di testa, coda, zampette, e occhi di vetro che si portava intorno al collo sul tailleur fra le due guerre.