Fiandra

Tessuto in lino molto pregiato, proveniente appunto dalle Fiandre, ma realizzato anche in cotone. La superficie è mossa da irregolari increspature. Fabbricato su telai jacquard, con classici disegni geometrici o floreali, era usato in origine solo per biancheria da tavola o da bagno. Oggi trova impiego anche nell’abbigliamento. Lo usò Ken Scott sul finire degli anni ’60, in colori vivaci e brillanti (verde mela, rosa shoking, azzurro porcellana) per camicie da uomo e larghe cravatte.