Bianchini-Férier

Seteria lionese fondata nel 1888 dall’italiano Carlo Bianchini, associato a Franµois Aruier e Franµois Férier. È famosa per una sua crêpe georgette, usatissima dai sarti dell’alta moda, e per avere chiamato a disegnare stoffe artisti come Sonia Delaunay e Raoul Dufy. A 10 anni dall’avvio, la ditta già respira in grande: ha una sede a Parigi e sta per sbarcare a Londra. Nel 1909, è a New York e, nel ’22, a Montreal. Oggi, ha un archivio con 40 mila bozzetti originali.