Battle jacket

Giaccone lungo, chiuso con cerniera lampo e bottoni in metallo, dalle spalle larghe e cadenti, utilizzato sia da maschi sia dalle ragazze come capo emblematico del casual wear e dell’army surplus. Era indispensabile nel ’68 e dintorni. Come l’eskimo, gli anfibi e i pantaloni con le tasche da Rambo, a fine anni ’90 ha ormai fatto il suo tempo.