Amazzone

Completo usato dalle donne nel”l’800 per cavalcare appunto all’amazzone, le gambe da un solo lato della sella. Un corpetto attillato, spesso accompagnato da un gilè, si univa a una gonna quasi sempre molto ampia, soprattutto molto lunga per nascondere le gambe, anche se spesso la gonna celava un paio di calzoni. Alla fine del XIX secolo, l’amazzone, prototipo dell’abito sportivo al femminile, fu adottato per la passione del momento: la passeggiata in velocipede.