Zucca
Brand e Fashion designer,  Z

Zucca

Zucca, il brand di Onozuka che l’ha catapultato tra i grandi della moda giapponese

Zucca è un marchio dello stilista giapponese Akira Onozuka. È il più giovane di 6 fratelli e ha imparato a tagliare e cucire dalla sorella maggiore. Negli anni ’70 e ’80 è stato assistente di Issey Miyake negli atelier di Tokyo e di Parigi.

Zucca
Akira Onozuka

Dal 1988, Onozuka si è messo in proprio, fondando il marchio Zucca. Sfila nella capitale francese ma rimanendo nell’orbita del maestro perché la sua società (30 negozi in Giappone e un fatturato annuo di 150 miliardi di lire) fa parte del Gruppo Miyake.

Lo stile casual edgy

Dal ’96 ha aperto una boutique anche a Parigi, La cabane de Zucca. Pur riconoscendo di essere stato ovviamente influenzato da Miyake, racconta di una sua predilezione per la moda dei Beatles, dei Rolling Stones e gli abiti di Biba. Questo si riflette nel suo stile, che trasforma il look più casual e semplice in una creazione fuori dal comune. La capacità di Onozuca di fondere casual e edgy l’ha portato ad avere una clientela internazionale.

Zucca
Zucca, collezione autunno/inverno 2009

Nel 2004, per il suo contributo nel mondo della moda prêt-à-Porter, Onozuka e il brand Zucca ricevono il primo Trophee Elan dalla Federazione Francese.

Le boutique sono diventate 30 nel mondo, di cui otto portano il nome di Cabane de Zucca. Diventa così un marchio leader in Giappone e in Europa. Lo stilista ha anche sviluppato una linea di accessori, in particolare orologi che cambiano di modello ogni stagione.

 

Leggi anche:

Issey Miyake per Natale si fa in quattro

Izumi Ogino: la designer giapponese che ha conquistato Milano

Rick Owens e la sua estetica primordiale alla Paris Fashion Week