walker tim
Fotografi,  W

Walker, Tim

Tim Walker è un fotografo e regista inglese. Dopo il diploma presso la University of Exeter vola a New York dove avvia la sua carriera come assistente di Richard Avedon. Al suo ritorno in madrepatria si concentra sulla realizzazione di ritratti e reportage per diverse riviste inglesi.

La copertina di Vogue Italia fotografata da Tim Walker.

A soli 25 anni scatta il suo primo servizio per Vogue America; a cui seguiranno numerosi editoriali pubblicati regolarmente sulle edizioni inglesi, ed italiane nonché servizi e copertine per Vanity Fair, Harper’s Bazaar, W, i-D e Acne Paper. Realizza anche importanti campagne pubblicitarie per Dior, Mulberry e Aquascutum. Il suo lavoro è apprezzato per lo stile inconfondibile che lo vede autore di scatti tra realtà e fantasia dove prevalgono visioni surreali, dal sapore onirico e dalle atmosfere prevalentemente romantiche. Apprezzato sia dalla moda che dell’arte contemporanea, le sue fotografie sono esposte nelle collezioni permanenti del Victoria and Albert Museum e della National Portrait Gallery.

Karli Kloss fotografata da Tim Walker per Dior.
La campagna pubblicitaria di Aquascutum fotografata da Tim Walker.

Nel 2008, pubblica il suo primo libro “Pictures” in concomitanza dell’inaugurazione della sua personale al Museo del Design di Londra. Dopo 15 anni di lavoro esclusivamente incentrato sulla fotografia si cimenta anche alla regia di cortometraggi tra cui “The Lost Explorer” tratto dall’omonimo romanzo di Patrick McGrath, del 2010. Il film viene presentato in anteprima al Festival di Locarno e “Forgetful Green” in cui filma l’opera performativa dell’artista Linder Sterling. Oggi Tim Walker vive e lavora a Londra.

Leggi anche:

Unnar, Magnus

Testino, Mario

Bailey, David Royston