Twin Set
Indumenti, icone di stile, stili e tessuti,  T

Twin Set

Twin set (Twin: gemello, set: completo)

Il termine twin set è di derivazione inglese, con il quale si usa indicare, fin dagli anni ’30, l’accordo di due capi in maglia, nello stesso colore e filato: il primo una maglietta quasi sempre con le maniche corte, il secondo un golfino da chiudere con asole e bottoni. Segna una svolta verso l’eleganza della maglieria; anche in ruolo di capo complementare, in sottile lana pettinata, lavorata a maglia rasa, poi in cachemire, sempre in toni naturali. Ritornato di moda negli anni ’60, si tinge di colore, specialmente pastello, ospitando, soprattutto nel golfino esterno, punti maglia ornamentali e disegni jacquard. Celebri in puro cachemire quelli di Marella Agnelli.

DESKTOP CARDIGAN TOP

Grace Kelly, Audrey Hepburn, Marilyn Monroe e molte altre icone del passato non potevano praticamente vivere senza. E come biasimarle del resto? Il fascino bon ton che possiede difficilmente lascia indifferenti.

scarlett

il twin set, ossia del completo composto da due capi “gemelli”: un cardigan con bottoncini e una maglia o un top in coordinato, giocati sulle medesime nuance e texture.

Una moda nata negli anni 30 dall’estro creativo di Otto Weisz, designer di Pringle of Scotland, che s’ispirò ai maglioni utilizzati sui campi da golf. Raggiunse poi il suo picco di popolarità proprio negli anni 50 e 60 grazie alle dive del cinema che lo adoravano per la carica di charme ed eleganza che portava con sé (con un filo di perle al collo ancor di più!).

Leggi anche:

Amazzone

Enka