Sperry
Brand e Fashion designer,  S

Sperry

 Paul Sperry, nativo della nuova Inghilterra, appassionato uomo di mare

Sperry è un marchio di calzature. Paul Sperry, nativo della nuova Inghilterra, nacque in una famiglia dalla lunga tradizione marinara. Paul crebbe ascoltando i racconti del bisnonno sulle sue mirabolanti avventure nei mari del Sud. Queste storie gettarono le basi per lo spirito creativo, la passione per la navigazione e la voglia di avventura del giovane Paul. Un giorno nel 1935, dopo aver visto il suo cane correre senza problemi sul ghiaccio in Connecticut, Paul ebbe un’idea.

Perchè non intagliare delle scanalature

Perchè non intagliare delle scanalature, come quelle sotto le zampe del cane, sul fondo della suola in gomma? Grazie a quel momento d’ispirazione, nacque la prima scarpe da barca al mondo.

Appassionato uomo di mare, si dedica alla produzione di scarpe da barca fin dagli inizi degli anni ’30. Inventa e mette a punto la famosa suola antiscivolo, utilizzando un pezzo di caucciù sul quale pratica dei piccoli intagli a forma di spina di pesce e adattandola a un paio di scarpe di tela. Nacque così la Sperry Top Sider, l’azienda dedicata alla produzione di quelle scarpe che il suo inventore chiamò Canvas Circular Vamp Oxford.

Dal ’39 la Sperry diventa fornitore ufficiale dell’esercito americano

Dal ’39 la Sperry diventa fornitore ufficiale dell’esercito americano. La Canvas, prodotta in numerose versioni, anche di cuoio, divenne un accessorio di gran moda negli anni ’60, indossate anche dal presidente Usa John Fitzgerald Kennedy. Negli anni ’80 e ’90 Sperry diventa fornitore di squadre di vela e di regate come la Withebread Round the World.

 

Leggi anche:

The Modern Artisan: il progetto di Yoox e Carlo d’Inghilterra

Coronavirus: Sergio Rossi muore il re delle calzature italiane