Sonja Georgi
Fotografi,  G

Georgi, Sonja

Sonja Georgi, fotografa neoclassica

Sonja Georgi (1915-1957) è stata una fotografa tedesca.

Apprendista fotografa presso la madre Helga Walther e l’Istituto di fotografia Lette Verein a Berlino, nel 1936 si sposa con Heinz e apre un suo studio dove, fino al 1943, si afferma come fotografa di ritratti di star del cinema e di moda. Nel ’45 si trasferisce a Sylt e poi ad Amburgo sempre lavorando per l’industria tessile e nel campo della moda.

Sonja Georgi
Foto di Zarah Leander

Nell’aprile 1945 fuggì da Berlino a Keitum sull’isola di Sylt. In seguito lavorò per le forze di occupazione britanniche a Wenningstedt, dove lei – nel frattempo divorziata – aveva sposato il comandante dell’isola, il maggiore Davis. Anche sua madre Hedda Walther vive con lei a Sylt in questo periodo.

Nel 1953 si trasferisce ad Amburgo, dove apre nuovamente uno studio e diventa amica del fotografo Hubs Flöter. Lavorò per numerose riviste di moda, tra cui la rivista Stern negli anni cinquanta, fu assunta da Curt Waldenberger per Film und Frau nel 1955, e scattò foto per cataloghi di moda e lavori commissionati per l’industria tessile.

Una vasta collezione delle sue opere di stile neoclassico si trova nella collezione Gundlach ad Amburgo.

 

Leggi anche:

Man Ray: il dadaista tra fotografia e moda

Nasce FO; Fotografia Open: la prima tappa è Milano