Rimowa Enciclopedia della Moda
Brand e Fashion designer,  R

Rimowa

Rimowa: azienda tedesca fondata nel 1898, specializzata in valigeria

L’azienda Rimowa viene fondata nel 1898 a Colonia da Paul Morszeck. Il primo prodotto immesso nel mercato è la Koffermanufaktur, una valigia in legno resistente ma dalla struttura leggera.

pubblicità storica di rimowa, inizio 1900
Pubblicità storica di Rimowa, inizio 1900

Il successo delle valigie in alluminio

Nel 1937 prende le redini dell’azienda, il figlio di Paul Morszeck, Richard Morszeck Warenzeichen e all’abbreviazione del suo nome nasce il nome del marchio, Rimowa. Crea il primo baule in alluminio. L’idea nasce a seguito di un incendio della fabbrica dell’azienda in cui sono andati distrutti la maggior parte dei prodotti ad eccezione di quelli in alluminio. Da questo momento in poi, l’alluminio diventa il materiale principale della produzione di Rimowa.

Nel 1950 nasce il primo bagaglio in alluminio con le scanalature ispirato all’aviazione. Diventa ben preso un motivo iconico del marchio e un simbolo del jet-set internazionale. Il design particolare delle valigie si ispira all’aeroplano leggendario JUNKERS F13 del 1919, il primo aereo passeggeri interamente in metallo al mondo.

L’espansione globale

Giunto alla terza generazione con Dieter Morszeck, l’azienda si apre al mercato globale. Grazie alla sua attenzione per la tecnologia all’avanguardia, la qualità senza compromessi e il design senza tempo, le valigie Rimowa diventano le preferite di una clientela sofisticata che viaggia in tutto il mondo.

Nuove tecnologie

Nel 1976 il marchio continua ad investire nella ricerca per creare prodotti tecnologicamente sofisticati. Viene lanciata nel mercato Tropicana, la prima valigia totalmente impermeabile pensata per proteggere le apparecchiature professionali delle troupe cinematografiche, di fotografi e giornalisti dall’umidità tropicale o dal freddo polare. Allo stesso modo, nel 2000 arriva il primo bagaglio Rimowa in policarbonato, un materiale resistente e molto leggero che garantisce durevolezza e maneggevolezza.

valigia tropicana
valigia Tropicana

Nel 2001 Rimowa perfeziona il brevettato sistema Multiwheel (multi-ruota) in modo che tutti i modelli dispongano di 4 ruote ruotabili perfettamente a 360°. Dieci anni dopo, il marchio continua a sperimentare materiali e colori. Infatti, nel 2011 nasce la Salsa Air, la valigia più leggera.

L’acquisizione da parte di LVMH

Nel 2016 il gruppo francese LVMH acquisisce l’80% di Rimowa per 716 milioni di dollari. A giugno dello stesso anno, l’azionista di minoranza che deteneva il restante 20% ha ceduto la quota e LVMH, pertanto il gruppo ne è entrato in pieno possesso. Al momento dell’acquisizione, il fatturato dell’azienda ammontava a 400 milioni di dollari e risultava in crescita a doppia cifra. Viene nominato CEO, Alexandre Arnault, figlio di Bernard Arnault.

Le collaborazioni e la nuova immagine di marca

Il portfolio di Rimowa si amplia con accessori e piccola pelletteria e viene attivato il servizio di personalizzazione. Nel 2018 il marchio ripensa alla sua immagine di marca. Modifica il logo in favore di un look più contemporaneo; il lettering diventa più semplice ed e viene introdotto un nuovo monogramma ispirato all’anno di fondazione e alla Cattedrale di Colonia.

Parte di questo progetto di rinnovo e riposizionamento del marchio, fanno parte le campagne pubblicitarie con celebrities note come Lebron James, Roger Federer, Patti Smith e Rihanna.

Rimowa campaign Rihanna
Rimowa campaign Rihanna

Inoltre, il marchio ha stretto diverse collaborazioni con i marchi più di culto. La strategia, intrapresa nel 2008, si è rivelata vincente per ampliare il pubblico e dare sottolineare l’immagine dinamica e giovanile del marchio. Le collaborazioni più importanti sono state con Supreme, Dior, Off-White, Porsche, Fendi, A Bathing Ape e Moncler.

rimowa x supreme
rimowa x supreme

Leggi anche:

Carpisa

Rimowa personalizza le valigie per il Natale

Rimowa: il 9 luglio 2020 presentata la prima collezione di occhiali da sole