Réné Bégué
Brand e Fashion designer,  R

Rébé

Rébé è stato un marchio francese fondato da René Begué e specializzato in pizzi e ricami

Rébé è un marchio che, insieme alla maison Lesage, firma per oltre mezzo secolo i ricami e i pizzi più famosi dell’alta moda francese.

Prende il nome dalle doppie iniziali di René Begué (1887-1987) che, per le sue eccezionali doti di creatore, era chiamato da Worth “l’artista”. Gran parte dei lavori firmati Rébé è esposta al Musée des Arts Décoratifs di Parigi, donati dall’autore. Davvero lungo l’elenco delle case di moda che hanno collaborato con Begué: aveva 17 anni quando entrò come disegnatore da Paquin, a Londra; subito dopo venne assunto dal ricamatore Vitet, dove si costruì rapidamente una vasta notorietà. Doucet, Poiret, Doeuillet, Schiaparelli prima, poi Balenciaga, Fath, Christian Dior chiesero la sua alleanza. Il suo nome è legato alle sfilate più fastose, alle maison più celebri e alle clienti più prestigiose: basta citare l’abito da sposa dell’imperatrice Farah Diba.

Saint Laurent e Rébé, il vestito da sposa di Farah Pahlavi
Saint Laurent e Rébé, il vestito da sposa di Farah Pahlavi

Rébé e Roger Vivier

Celebre la sua collaborazione con Roger Vivier. René Begué ha aiutato Monsieur Vivier a realizzare alcuni dei suoi disegni più elaborati, come un paio di scarpe di seta gialla del 1957. Le scarpe presentavano un motivo floreale complesso, costituito da una combinazione di seta multicolore e fili d’oro e d’argento. Rébé ha portato un aspetto multidimensionale al design di Vivier, utilizzando punti di dimensioni diverse per i fiori, incorporando paillettes che luccicavano sotto i fili di seta. Ha reso altresì i fiori il più realistici e precisi possibile aggiungendo molta profondità e consistenza al design.

Rébé x Roger Vivier, credits Roger Vivier
Rébé x Roger Vivier, credits Roger Vivier

La loro collaborazione non si è limitata al solo ricamo. Rébé ha anche impreziosito le scarpe che  Monsieur Vivier ha creato in collaborazione con la Maison Dior. Un paio di mule sono state arricchite con perline, strass e perle a formare rami delicati. Le scarpe presentano una suola rialzata e curva distinta del tacco Choc.

Vivier x Christian Dior, Mule decorate da Rébé , credits Roger Vivier
Vivier x Christian Dior, Mule decorate da Rébé , credits Roger Vivier

Leggi anche:

Murad, Zuhair

Mitologia e arte: la fiabesca sfilata di Antonio Grimaldi

Sfilata Saint Laurent inverno 2021-22, la moda sogna la libertà