Pallotti mirella
Comunicazione ed editoria,  Giornalisti,  P

Pallotti, Mirella

(1946-2019). Giornalista. Mirella Pallotti è stata direttore di Anna. È una fra le protagoniste dell’editoria periodica femminile negli anni anni ’70 e ’80. Collabora all’Europeo e a Tempo, nel ’71 entra a Panorama. Dopo una parentesi nell’ufficio stampa Fiat, nel ’73 viene assunta da Grazia, dove rimane fino al ’78, quando Pietroni la chiama al neonato settimanale Insieme, di cui diventa direttore dall’80 all’84. Da qui comincia la sua fortunata carriera di direttore specializzato in restyling e rimessa a punto di testate in affanno. Nell’84 trasforma Duepiù in Donnapiù, nell’87 Bella in Più Bella. Nel ’90, rilancia Annabella con la testata Anna, che dirige fino al ’97.

1995: un’iniziativa contro la violenza sessuale di Mirella Pallotti

E giusto però anche ricordare Mirella Pallotti per un’importante iniziativa che lanciò dalle pagine di Anna nel 1995, una raccolta di firme tra le lettrici per chiedere che nella proposta di legge contro la violenza sessuale (che stava subendo un cammino lento e tortuoso in Parlamento) lo stupro fosse considerato un reato contro la persona e non contro la morale. Portò a Montecitorio 220 mila firme a supporto della legge che fu poi promulgata nel 1996. 

La giornalista ci lascia tristemente il 28 dicembre 2019.

Leggi anche:

Raffaelli, Lucia

Giacomoni, Silvia

Farneti, Emanuele