Palace
Brand e Fashion designer,  P

Palace

Palace, brand streetwear che nasce dalla passione di un gruppo di ragazzi per lo skate

Palace è un brand streetwear fondato nel 2009 da Lev Tanju. La storia di Palace non è quella di un classico brand, le sue origini ci riconducono ad un gruppo di ragazzi cresciuti nei sobborghi di Londra, accomunati dalla passione per lo skate e che riconoscono in Lev Tanju il loro leader. Lev nato da madre inglese e padre turco con alle spalle una carriera da calciatore, era solito passare la maggior parte delle ore sullo skate, fino a quando all’età di 26 anni decide di fondare il suo brand e condividere con il resto del mondo la sua passione ed il suo gusto estetico. É il 2009 e nasce così Palace.

Lev Tanju
Lev Tanju

Definito nel 2017 “The British Supreme” dal New York Times, Palace si è imposto nel panorama streetwear con le sue grafiche acid-house e i continui riferimenti ad un passato non troppo lontano. Il suo logo triangolare, realizzato dall’illustratore Fergus Purcell, viene orgogliosamente indossato sia dalle celebrities ma anche dai ragazzi di tutto il mondo. Un melting pot di ispirazioni pescate dalla cultura underground di Londra, la musica punk e lo street, il mondo del calcio e l’universo del cibo. Prodotti rilasciati attraverso l’ormai celebre meccanismo dei drop, che nel caso di Palace avvengono solitamente il venerdì, i cui item vengono presentati nell’e-commerce con ironiche descrizioni che racchiudono a pieno lo spirito del brand con base a Londra.

Palace
FW 2013

Inizialmente commercializzati online e nell’iconico Dover Street Market di Rei Kawakubo e suo marito Adrian Joffe, Palace è oggi distribuito grazie ad una rete di flagship sparsi nel mondo. Il primo ha aperto a Londra nel 2015, seguono poi New York e Tokyo nel 2018.

Palace e le collaborazioni

Palace Vans
La collaborazione con Vans

Il mondo della moda non può più chiudere gli occhi. Collaborare con un brand come Palace, che attira l’attenzione non solo degli appassionati del settore, dei millennials e della generazione Z, significa aprirsi a nuovi segmenti di pubblico, coinvolgendo coloro che saranno gli acquirenti del domani. Ecco allora la nascita di numerose collaborazioni. Quella con Ralph Lauren nel 2018, con il quale Palace condivide la passione per lo sport. Quella con Moschino, lanciata nel 2020, che si caratterizza per l’ironia, tratto comune dei due brand. E poi Vans e Crocs nel 2021, una lista destinata a crescere.

La collavo con Ralph Laurent
La collaborazione con Ralph Lauren

Leggi anche:

Supreme

Chinatown market

Off White: immaginari tv torna di moda