Lucie e Luke Meier
Brand e Fashion designer,  M

Meier, Lucie e Luke

Lucie e Luke Meier sono una coppia di stilisti alla direzione di Jil Sander dal 2017

Coniugi Meier
Coniugi Meier

Il percorso professionale di Lucie e Luke Meier 

Lucie (1982) nasce in Svizzera da madre austriaca e padre tedesco.  Studia Fashion marketing al Polimoda di Firenze. Si trasferisce a Parigi dove lavora da Louis Vuitton sotto Marc Jacobs, da Balenciaga sotto Nicolas Ghesquière e da Dior con Raf Simons come capo stilista delle collezioni haute couture e del prêt-à-porter femminili. Quando Simons ha lasciato Dior, ha assunto il ruolo di co-direttore creativo per cinque collezioni.

Luke (1976) nasce in Canada da madre inglese e padre svizzero. In un primo momento studia finanza alla Georgetown University di Washington e politica aziendale all’Università di Oxford. Successivamente abbandona gli studi economici per dedicarsi alla moda. Intraprende un corso di sartoria al Fashion Institute of Technology di New York che gli permette di trascorrere un periodo di sei mesi al Polimoda fiorentino. Qui incontrerà la sua futura moglie. A seguito di un incontro casuale con James Jebbia , il fondatore di Supreme, Luke viene nominato design director del marchio di streetwear dove vi resterà per otto anni. Nel 2013 co-fondata il marchio OAMC e ne diviene direttore creativo. Luke Meier debuttata con la sua prima collezione OAMC nella primavera/estate 2014 durante la Paris Fashion Week e, nel 2018, registra un tasso di crescita medio annuo del 65%. Tra i suoi rivenditori annovera Barney’s, Selfridges e IT a Hong Kong.

La direzione di Jil Sander

Dopo un periodo in cui i due stilisti si sono dedicati a progetti diversi, nel 2017, Luke e Lucie Meier sono subentrati come direttori creativi, congiunti a Rodolfo Paglialunga, al marchio Jil Sander. A capo della linea uomo, donna e accessori, i due hanno debuttato da Jil Sander con la collezione Primavera/Estate 2018. Il loro debutto è stato accolto con molto successo dalla stampa e dal pubblico. Infatti, ai coniugi Meier è stato dato il merito di aver rinvigorito il marchio con un tocco moderno e fresco, pur mantenendo l’estetica distintiva della fondatrice.

Jil Sander ss18
Jil Sander ss18

Leggi anche:

Jil Sander entra nel Gruppo OTB di Renzo Rosso

A Milano il purismo minimal di Jil Sander

Jil Sander x MyTheresa con “The summer collection”