law roach
R,  Stylist, make-up artist e hair stylist

Roach, Law

Law Roach, stylist di celebrità nato a Chicago nel 1978

Law Roach è uno stylist di celebrità, ampiamente riconosciuto per essere il giudice del 23° ciclo di America’s Next Top Model. Oltre a questo, è stato il primo stylist afroamericano a coprire il numero annuale di Stylists and Stars di The Hollywood Reporter e ad essere eletto tra i più influenti del 2021.

law-roach-magazine
Law Roach in Marc Jacobs

Gli inizi a Chicago

Cresciuto nel South Side di Chicago in un quartiere ostile, Roach era il maggiore di cinque figli. Ha imparato presto nella vita che doveva farsi strada da solo perché non aveva “la dinamica familiare più stabile”, ha rivelato lui stesso. Crescendo, guardava vecchie cassette di Charlie’s Angels e Dynasty con sua nonna, che era appassionata di stile. Fu lei ad introdurlo al mondo della moda, portandolo a fare shopping di capi vintage. Pieni di storia, esperienze e vicissitudini: gli abiti per Roach hanno un vissuto tutto da scoprire.

Law-Roach-Siobhan-Strong
Law Roach e Siobhan Strong – Roach a 2 anni

Parte proprio dal vintage la passione di Roach per la storia racchiusa nel vestiario. “Passavo attraverso gli scaffali delle donne per curiosità e compravo alcune cose qua e là”, ha ricordato Roach in un’intervista a The Guardian. Presto la sua collezione crebbe, finendo a tenere i vestiti nel bagagliaio della sua auto. Dopo aver studiato psicologia alla Chicago State, e aver ottenuto molti clienti per i vestiti che vendeva dal bagagliaio, Roach e la sua amica Siobhan Strong hanno aperto un piccolo negozio di rivendita chiamato Deliciously Vintage nel 2009.

Law è esploso nel mondo dello styling quando Kanye West ha visitato Deliciously Vintage nel 2009. Questo lo ha portato all’attenzione mondiale e a molti nuovi clienti famosi.

Il successo come stylist e l’amicizia con Zendaya

Law Roach ha poi deciso di trasferirsi a Los Angeles per perseguire una carriera nello styling. La sua prima cliente importante è stata l’attrice Zendaya. Nell’ultimo decennio, i due hanno creato innumerevoli stunner da red-carpet, cementando la giovane Zendaya come icona della moda – un titolo che si è guadagnata ai CFDA Fashion Awards.

zendaya-law-roac
Zendaya e Law Roach per la première di Dune

Roach puntava sui piccoli marchi, aspettando che fossero le maison di alta moda a notarla. Questo perché, a differenza della traiettoria dello stylist tradizionale, Roach non ha lavorato come assistente o stagista di qualcuno. Aveva meno familiarità con le regole tradizionali dell’industria, guardando solo al successo avuto da nomi come Rachel Zoe.

È solo dopo che le grandi firme sono corsi dietro alla coppia Roach-Zendaya, vedendo risultati spaziali nei profitti. La mise della star americana in Versace ai BET Awards 2021 ha portato a un’impennata del 122% nelle ricerche per il marchio entro 48 ore. Il suo abito di Valentino agli Oscar ha aumentato le ricerche per il colore giallo del 222% nelle 24 ore successive alla cerimonia.

zendaya-valentino-oscar
Zendaya agli Oscar 2021 in Valentino

Law rimane lo stilista principale di Zendaya e ora è il co-direttore creativo della sua linea di abbigliamento e scarpe Daya by Zendaya. Ora ha anche una vasta clientela di celebrità, da Celine Dion ad Ariana Grande.

celine-dion-paris
Celine Dion Paris Fashion Week

Oltre la moda

L’attività di Law Roach attira l’attenzione di Tyra Banks e dei suoi coproduttori di America’s Next Top Model, che nel 2016 hanno assunto Roach come membro della sempre controversa giuria dello show. In seguito, Roach si è unito alla giuria dello show di HBO Max Legendary.

law-roach-rick-owens
Law Roach in Rick Owens

Dopo essersi battuto per la diversità nell’industria della moda, The Hollywood Reporter lo ha nominato uno dei più potenti stylist di celebrità, diventando oggi il stylist nero a portare a casa il titolo.

«Non molti stylist neri hanno l’opportunità di entrare nella classifica, perché non possono lavorare con le celebrities agli Oscar, ai Globes. Semplicemente, non abbiamo questa opportunità».

Nel 2020 Law Roach ha raccolto oltre 100mila dollari per aiutare le aziende guidate da persone nere. Come? Con il fondo fLAWless, in collaborazione con Rebuild the Hood, un’organizzazione no profit con lo scopo di rivalutazione della comunità nera.

 

Leggi anche:

Robert Wun

La Versace primavera/estate 2021 rinasce dalle rovine

Owens, Rick