L'Oréal
Brand e Fashion designer,  L

L’Oréal

L’Oréal gruppo cosmetico francese, numero uno al mondo.

L'Oréal
Cosmetici L’Oréal

La Storia di L’Oréal

Gruppo cosmetico francese, numero uno al mondo, L’Oréal è stato creato nel 1907 dal chimico Eugéne Schueller, il marchio debutta nel campo dei prodotti per i capelli a uso professionale.

Nel corso degli anni, estende quindi la sua attività fino a coprire tutti i segmenti del mercato cosmetico (profumi, cure, trucco). Grazie anche a importanti acquisizioni che affiancano il lavoro di ricerca alla messa a punto di nuovi prodotti, il gruppo conta oggi un insieme unico di marche (500) che vanno dall’haut-de-gamme alla grande diffusione, per un totale di 80 mila proposte e circa 200 novità lanciate ogni anno sul mercato. Inoltre, quasi il 5 per cento del fatturato è destinato alla ricerca.

Sul territorio italiano, L’Oréal è presente con quattro società: L’Oréal Saipo; Parfums et Beauté; Helena Rubinstein; Cosmétique Active. Il gruppo costituisce una holding la cui maggioranza azionaria è tuttora detenuta dalla famiglia Bettencourt Gesparal, discendente del fondatore, con una partecipazione della Nestlé. (Ginevra Falzoni)

L’Oréal acquisisce il Gruppo Carson

Nel marzo del 2000 il gigante francese ha annunciato l’acquisto del Gruppo americano Carson (fatturato di 352 miliardi di lire), specializzato nei cosmetici etnici e nei mercati africani da cui trae un quarto del suo bilancio. L’acquisto, che segue quello del Gruppo Soft Sheen, nel ’98, permetterà a L’Oréal di penetrare con maggiore forza in questi mercati.

Lo stesso anno acquisisce altre due società: la scandinava Respons e il 35 per cento della giapponese Shu Uemura.

Nel 2001 L’Oréal Italia, la holding italiana del gruppo, chiude l’anno con un fatturato di 878,3 milioni di euro e con un aumento del 6,3 per cento rispetto all’anno precedente.

Il successo del Gruppo in Cina

Nel 2002 il Gruppo chiude il bilancio con un fatturato consolidato di 14,3 miliardi di euro, più 8,9 milioni rispetto al 2001. Conta oltre 48 mila collaboratori e vende in 150 paesi nel mondo. Tale performance è stata possibile grazie all’esplosione delle vendite in Cina, più 61 per cento, dove è stata potenziata la distribuzione e, soprattutto, avviato un centro produttivo.

Eva Longoria per L’Oréal

L'Oréal
L’attrice Eva Longoria é il nuovo volto di L’Oréal

Nel 2005, l’attrice Eva Longoria firma una collaborazione con il brand per diventare uno dei volti di L’Oréal. Lo stesso anno il Gruppo annuncia l’acquisizione del Gruppo Texan SkinCeuticals, fornitore di cosmetici a dermatolgi, chirurghi plastici e spa di alto livello.

Nasce il polo produttivo di Milano

Presente fin dal 1908, L’Oréal Italia è la terza in Europa e la quarta in tutto il mondo. A Milano, sorge un nuovo polo produttivo, che si affiancherà a quello storico torinese, il quale chiude nel 2015.

Nel 2009 l’azienda, sul mercato da più di un secolo, è presente in 130 paesi con uffici in 58 nazioni.

 

L’Oréal Italia lancia il Progetto “Emissioni Zero”

Il Gruppo italiano, parte del brand, lancia nel marzo del 2012 il progetto “Emissioni Zero”, volto al raggiungimento dell’autosufficienza energetica per il polo di Settimo Torinese, il quale mira ad utilizzare esclusivamente energie rinnovabili.

“Il progetto di L’Oréal è uno dei migliori esempi di investimento nelle buone prassi industriali e ambientali, nonché un simbolo della cosiddetta ‘green economy’, che è l’unica forma di economia percorribile oggi” – Il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini.

 

 

Leggi anche:

Saldi Beauty 2021: I Cosmetici da Non Farsi Scappare

Le Ultime Novità Per Proteggere I Capelli Dal Sole e Dal Mare