Attori,  K,  Modelli

Kortajarena, Jon

Jon Kortajarena.

Jon Kortajarena Redruello è un attore e modello spagnolo riconosciuto a livello internazionale. È nato il 19 maggio 1985 a Bilbao. La sua fama è riconosciuta per essere un collaboratore regolare di Tom Ford, oltre che per la campagna per marchi come Calvin Klein e Versace.

Ha fatto il suo salto nella recitazione nel film “A single man” nel 2009. Dopo il film, è diventato famoso dopo la serie spagnola Netflix chiamata “Alta mar” negli anni 2019 e 2020.

GLI INIZI DI JON.

Jon ha attualmente 37 anni. Ha iniziato i suoi studi studiando presso la scuola “Arenas Internacionales”a Lanzarote.

Nel corso della sua carriera ha girato campagne internazionali per marchi come Versace, Jean Paul Gaultier, Just Cavalli, Calvin Klein, Guess, H&M, Giorgio Armani, Zara e Karl LagerfeldLa sua carriera professionale si distingue soprattutto per le collaborazioni con Tom Ford, da quando è diventato la musa ispiratrice dello stilista, partecipando a nove campagne pubblicitarie di seguito.È stato classificato al 6 ° posto tra i 50 migliori modelli maschili.

Il 15 dicembre 2014 è stato riconosciuto come “Hijo Ilustre de Bilbao”.

LA MODELLAZIONE E JON.

Il modello basco è stato scoperto nel 2003 nel mese di settembre. È successo perché un suo amico gli ha chiesto di andare a uno show a Barcellona. In questo luogo ha incontrato colui che ancora oggi è il suo rappresentante. Questo lo convinse a cimentarsi nel mondo del modellismo poiché aveva un grande futuro. La sua prima esperienza professionale è stata sulla passerella di Cibeles e da quel momento ha iniziato la sua carriera come modello professionista nei marchi maschili più riconosciuti.

Si trasferì da Bilbao a Lanzarote per frequentare i suoi corsi e da lì iniziò a viaggiare per il mondo. Arrivò a New York e vi rimase per un po’. Nel 2004 ha debuttato in passerella autunnale alle sfilate Emporio Armani e John Galliano a Milano e Parigi. 

Dopo le sfilate, Jon diventa l’immagine principale della campagna internazionale di Just Cavalli, fotografata da Ellen Von Unwerth e per Versace dal fotografo Steven Meisel.

LE SFILATE DI JON DEGLI ULTIMI ANNI.

Ha sfilato per numerosi brand del lusso, diventando uno dei modelli maschili più richiesti nel mondo della moda, sia per le sfilate che per le campagne pubblicitarie. Alcuni dei marchi per i quali ha sfilato sono Salvatore Ferragamo, Giorgio Armani, Dolce & Gabbana, John Galliano, Missoni e Jean Paul Gaultier.

La prima volta che ha realizzato una campagna pubblicitaria per Tom Ford, è stato fotografato da Terry Richardson, il che ha portato a un rapporto professionale più stretto con lo stilista dell’azienda di lusso. Ha continuato a lavorare per l’azienda per nove stagioni consecutive, realizzando un gran numero di progetti. Jon è diventato il feticcio del designer Tom Ford.

Nella primavera estate 2011 è stato l’immagine principale del marchio Lacoste. La campagna è stata fotografata dai fotografi Mert&Marcus. Dopo questa campagna, la modella firma un nuovo contratto, questa volta con un marchio di gioielli, essendo il primo marchio di gioielli a lavorare con lui. Il marchio di gioielli per cui lavora prende il nome da David Yurman. Nella campagna collabora con la modella internazionale Kate Moss e la fotografia è curata da Peter Lindbergh.

Nel 2012, Jon appare nel video musicale di Madonna per la canzone “Girl Gone Wild”. Nello stesso anno compare per la prima volta in una campagna di Zara. Nel 2015 partecipa nuovamente a un videoclip di Madonna per il brano “Bitch I’m Madonna”. L’anno successivo appare nel video di Fergie “MILF” insieme ad Alessandra Ambrosio, Ciara e Kim Kardashian.

Barcelona, 2015

LA PERFORMANCE E JON.

Il suo inizio in televisione è stato realizzato con uno spot televisivo per la bevanda Fanta Z Mediterráneo. Questo annuncio ha avuto una grande polemica in Gran Bretagna ed è limitato alle trasmissioni dopo le 21:00.

Ha girato il suo primo film nel 2009 ed è stato un completo successo. Il film si chiama Tom Ford “A single man”. Ha condiviso un cortometraggio con Julianne Moore e Colin Firth.

Nel corso degli anni, nel 2015 ha partecipato al film inglese “Andròn: the black labyrinth”. In questo film ha interpretato un personaggio di nome Luc. Nel 2016 ha realizzato il suo primo film spagnolo intitolato “Acantilado” diretto da Helena Taberna. Un anno dopo, ha partecipato al suo secondo film spagnolo “pieles”, il regista era Eduardo Casanovas.

Dopo aver provato il grande schermo, è passato alla televisione. Nel 2017 ha partecipato alla sua prima produzione ABC Quantico, dando vita al suo personaggio Felix Cordova. È andato alla televisione nazionale spagnola nella serie “La Verdad” solo un anno dopo. Nella serie ha interpretato Marcos Eguía ed è stata trasmessa su Telecinco Spagna. Nello stesso anno, ha avuto un altro progetto di recitazione, realizzando il film “The Aspern Papers” in cui interpretava Jeffrey Aspern.

JON E IL SUO PRESENTE.

Sempre nel 2018, nel mese di settembre, il modello e attore ha confermato che parteciperà ad una serie spagnola come uno dei protagonisti della serie chiamata “Alta Mar“. La produzione appartiene a Bambú Producciones ed è un originale di Netflix. La serie ha riscosso molto successo, soprattutto a livello nazionale. Interpreta Nicolas Vazquez.

Ha condiviso un cast con influenti attori spagnoli come Alejandra Onieva, José Sacristán e Ivana Baquero. “Alta mar” è stato presentato in anteprima mondiale a maggio 2019 e ha avuto un tale successo che è stato rinnovato per altre due stagioni, con lui sempre uno dei protagonisti della serie.

Nell’anno 2020, ha partecipato al film Netflix intitolato “Eurovision Song Contest: The Story of Fire Saga”. Ha condiviso un cast con Will Ferrell e Rachel McAdams. L’anno successivo ha confermato che avrebbe partecipato alla serie “El immortal” su Movistar + dove avrebbe interpretato il ruolo principale della serie.

FUORI DALLE TELECAMERE.

L’attore e modello è stato uno di quelli scelti come ambasciatori per una campagna di sensibilizzazione sul riscaldamento globale. Da quel momento è diventato ambasciatore di Spagna e America Latina per Al Gore per la Fondazione “The Climate Project” diretta dal politico per cercare di migliorare la situazione dei problemi ambientali.

Nel 2017 ha viaggiato con Greenpeace come ambasciatore del clima nei luoghi più colpiti dal riscaldamento globale.

Leggi anche:

Ambrosio, Alessandra

Strijd, Romee

Kloss, Karlie