Sophia Kokosalaki
Brand e Fashion designer,  K

Kokosalaki, Sophia

Sophia Kokosalaki

Sophia Kokosalaki (1972-2019) è stata una stilista greca, conosciuta per la sua estetica del drappeggio. Nata ad Atene, consegue un Master of Art in moda alla Central St. Martin’s School e subito dopo (nel ’99) un debutto in passerella con la sua collezione donna, dove gli eccessi così come la banalità sono ugualmente banditi. Successivamente disegna una collezione per Joseph. Mandarina Duck sponsorizza la sua seconda sfilata.

La sua mission stilistica è quella di portare in passerella i capisaldi delle sue origini greche, come il  macramé insegnatole dalla nonna, combinandoli con la sua anima rock e minimalista. Risente molto, infatti, delle influenze londinesi, panorama in cui lavora per tutta la sua carriera.

Nel 2007 vende il marchio alla Otb di Renzo Rosso, con l’intento di ampliare il suo business. Due anni dopo riacquisisce il brand, ma continua a collaborare con lo stilista. Progetta la linea donna di Diesel Black Gold dal 2009 al 2012.

Dal 2013 lavora ad una nuova collezione prêt-à-porter. Diventa famosa per i suoi abiti da sposa, disegnati appositamente per “una donna moderna che non vuole sentirsi sopraffatta dal suo vestito nel grande giorno”. Si specializza anche nella creazione di gioielli, che rappresentano un connubio tra il suo animo legato alla tradizione e la sua creatività all’avanguardia.

abiti da sposa

gioielli

Si spegne tragicamente a soli 47 anni, dopo una lunga malattia. Il mondo della moda piange la sua scomparsa, e conserva la ricca eredità lasciata dalle sue collezioni.

Leggi anche:

Les Gars Couture

Asos lancia una collezione di abiti da sposa