Stylist, make-up artist e hair stylist,  U

Gysi, Ursina

Gysi, Ursina. Stylist di origine elvetica. Nata e cresciuta in Svizzera, Gysi si trasferisce a Parigi dove muove i primi passi nella moda come assistente della fashion editor Camille Bidault Waddington.

Una bellezza acqua e sapone, viso aguzzo e creatività da vendere: Ursina si fa subito notare per uno stile da vero protagonista; look che si riconoscono anche nei lavori nel quale viene chiamata a contribuire.

Quella di Gisy è una vera e propria uniforme streetwear: pantaloni palazzo, felpe dal taglio anni Novanta e bomber sporty, da vera millennials. Un mix and match di capi low cost abbinati ad accessori di lusso (come le bag Louis Vuitton vintage) che ama sfoggiare. La sua mania, inoltre, è la sovrapposizione; l’esasperazione dei volumi, trattenuti a forza e che ricordano, vagamente, lo stilista Rick Owens.

Diesel for Successful living

È tra le stylist preferito da Renzo Rosso che le affida diversi editoriali per Diesel come accaduto nel 2018 per la collezione firmata da Glenn Martens e per il progetto del 2021 Diesel for Successful living, che ci esorta a non prenderci troppo sul serio e di essere felici.

Tra i suoi progetti anche lo styling di Louis Vuitton, Acne Studios, Ottolinger, Y/Project e Agent Provocateur. I suoi lavoro, inoltre, sono apparsi anche tra le pagine della Bibbia della moda, Vogue Italia.

Leggi anche

Louis Vuitton e Fornasetti per la collezione autunno/inverno 2021-22

La collezione Futurista di Acne Studios

Chi è Glenn Martens, il nuovo direttore creativo di Diesel