Lome Duchein guanti
Brand e Fashion designer,  D

Duchein, Lome

Lome Duchein è una creatrice e collezionista americana di guanti

Il negozio di Lome Duchein, La Crasia in Fifth Avenue è stato un punto di riferimento per la Hollywood degli anni ’70 e ’80.

negozio La Crasia sulla Fifth Avenue
negozio La Crasia sulla Fifth Avenue

Fra la sua clientela personaggi dello spettacolo, come Madonna, Michelle Pfeiffer in The Age of Innocence, Kate Winslet in Titanic e Julia Roberts in Pretty Woman. E ancora: Brooke Shields, Britney Spears, Sylvester Stallone e nomi famosi da Jackie Kennedy a Prince (si racconta che il cantante abbia ordinato dieci dozzine di guanti di pizzo viola ogni due settimane durante il tour Purple Rain), da Michael Jackson a Donna Karan. Per la first lady, l’8 gennaio 1963, in occasione dell’esposizione della Gioconda di Leonardo Da Vinci alla National Gallery di Washington, creò dei lunghi quanti in seta, abbinati con uno splendido abito da sera.

Jackie Kennedy Onassis con guanti Lome Duchein
Jackie Kennedy Onassis con guanti Lome Duchein

Insieme alla sua équipe di stilisti, Lome Duchein ha realizzato artigianalmente circa 60 mila paia di guanti all’anno. Ha creato guanti per numerosi spettacoli di Broadway e per molti film di Hollywood. Duchein crava anche su misura e personalizzabili. Prevaleva lo stile vittoriano, tutto pizzi, merletti e bottoncini di madreperla, ma anche i modelli degli anni ’30 e ’40, quando il guanto era un accessorio indispensabile del guardaroba.

Le pareti dell’ atelier erano ricoperte di guanti, di schizzi e di fotografie. Il materiale accumulato, dal 1973 a oggi, è così importante per quantità e qualità che l’archivio storico, infatti, conserva pezzi unici e rari di tutte le epoche.

Da La Crasia a Wing & Weft

Dopo un periodo di incredibili successi l’ azienda, che contava oltre 35 impiegati, vede nel 2012 una drastica diminuzione del fatturato da $ 2 milioni annui a poco più di $75.000 e gli impiegati diventano solo 6. Le cause sono state attribuite all’aumento del costo della pelle ed una crescente dislocazione della produzione dei prodotti da parte delle grandi aziende. Così, nel 2017 Jay Ruckel e Lome Duchein, proprietari di La Crasia Gloves, per rilanciare la loro attività hanno ceduto la loro attività a Katie Sue Nicklos. Nicklos è una costumista teatrale e cliente fedele del negozio. Il negozio cambia nome e viene chiamato Wing & Weft Gloves.

Katie Sue Nicklos e Lome Duchein
Katie Sue Nicklos e Lome Duchein

Wing & Weft continua il modello di business di La Crasia. Lo studio con boutique annessa si trova ora nel Garment District di New York. 

Mantenendo la tradizione di Duchein, il marchio è specializzato nella creazione di guanti lunghi per debuttanti. I Deb Gloves, sono tagliati a mano, in genere in purissima pelle bianca. Tre bottoni al polso assicurano una vestibilità su misura e le dita sono cucite con cuciture a metà piqué superiori.

In occasione della cerimonia di insediamento alla Casa Bianca del presidente degli USA Joe Biden, la vicepresidente degli Stati Uniti d’America Kamala Harris, ha indossato un paio di guanti La Crasia in pelle blue avion.

Kamala Harris con guanti La Crasia
Kamala Harris con guanti Wing & Weft

Leggi anche:

Sala Bianca

I guanti, storia di un accessorio senza tempo

La storia non raccontata di Ann Lowe