Weisel

Heidi (1967). Stilista statunitense. Il suo atout è il cachemire, che, anticipando molti fashion designer, ha usato negli abiti da sera, mischiandolo con sete o organza. A soli 23 anni apre la sua sartoria a New York e inizia a servire varie attrici di Hollywood. La moda è una sua antica passione: già a 5 anni usava vecchie stoffe per cucire gli abiti alle sue bambole. Dopo aver frequentato il prestigioso Fashion Institute of Technology, si diploma nel ’94 e inizia subito a lavorare nel Garment District, il quartier generale dei tessuti.